Corso Archicad - Livello base

Corso Archicad - Livello base

Dettaglio del corso

Livello: base - CAD users
Software: Archicad 26
Requisiti: CAD
Durata: 28 ore divise in 7 lezioni da 4 ore ciascuno

Obiettivi

Durante la prima parte della formazione si prende confidenza con l’interfaccia grafica del software per imparare ad orientarsi e ad esplorare il modello tridimensionale dell’edificio oggetto del corso.

Viene presentata la filosofia alla base di Archicad e le funzioni per utilizzarlo al meglio, impostando fin da subito un progetto BIM.

Successivamente si affronta la creazione del modello, iniziando ad utilizzare gli strumenti di progettazione di Archicad per sviluppare l’edificio: partendo dall’involucro fino ad arrivare agli oggetti d’arredo, direttamente in 3D.

L’ultima parte è dedicata alla misurazione del progetto attraverso l’inserimento di quote, testi, etichette e zone, per poi proseguire con la presentazione del modello, ovvero la creazione delle tavole di stampa e l’impaginazione dei disegni.

Oggetto dell’ultima lezione sarà poi l’applicazione BimX e la creazione di render veloci - ma efficaci - con il motore interno CineRender e il software TwinMotion.

Programma del corso

Programma del corso

  • Lezione 1: Introduzione alla filosofia del software; Interfaccia grafica: navigatore.
  • Lezione 2: Creazione dell’edificio: muri, porte, finestre, zone.
  • Lezione 3: Sviluppo dell’edificio: solai, falde, travi, pilastri.
  • Lezione 4: Sviluppo dell’edificio: mesh, scale, parapetti.
  • Lezione 5: Presentazione del modello: oggetti, quote, finalizzazione delle viste.
  • Lezione 6: Presentazione del modello: alzati, sezioni e documenti 3D, layout, master.
  • Lezione 7: Presentazione del modello: BimX, CineRender, TwinMotion.
Programma del corso

Il docente

Arch. Mario Ambrogi / Architetto, BIM & Innovation Manager

Dopo gli studi classici si laurea in Architettura con una tesi saggistica sulle molteplici relazioni tra l’innovazione digitale e le radicali trasformazioni in atto nei processi progettuali. L’interesse per la computer grafica e la programmazione, in diverse discipline, ne accompagna costantemente la ricerca sperimentale come progettista ed ha portato negli ultimi anni ad avviare una sempre più attiva collaborazione con realtà formative nell’ambiente BIM per la promozione e la sensibilizzazione sul territorio ai temi di una progettualità digitale consapevole. Dal 2018 affianca alla libera professione un’attività di formazione diretta a diversi livelli volta a valorizzare l’impiego razionale degli strumenti per l’ottimizzazione dei processi operativi e le nuove forme cognitive di controllo e comunicazione del progetto.

Contattaci per maggiori informazioni Openview Solutions
Iscriviti alla nostra newsletter Openview Solutions