Toggle navigation
BIM

PROGETTO PILOTA BIM

Servizio di affiancamento alla lettura e allo svolgimento di un bando di gara con metodologia BIM con l’utilizzo di ARCHICAD. 



DIGITALIZZAZIONE DELL'EDILIZIA

Il BIM in ambito di opere pubbliche sta diventando realtà.  Non farti trovare impreparato!

In un momento storico come quello attuale, il settore dell’edilizia sta attraversando una fase in cui è necessario fermarsi a riflettere sulle metodologie e sui nuovi approcci da adottare, in vista di un futuro sempre più sostenibile. 

La digitalizzazione del settore ci viene in aiuto con metodologie come il BIM (Building Information Modeling), metodo di progettazione 3D fortemente collaborativo che permette di integrare in un unico modello tutte le informazioni di ogni singolo componente dell’opera: la minimizzazione degli errori in fase progettuale e il conseguente risparmio di risorse, il quadro completo e trasparente dell’intero ciclo di vita dell’edificio e l’interoperabilità in ottica di progettazione integrata sono solo alcuni dei vantaggi che hanno portato alla definizione di uno standard BIM obbligatorio in materia di opere pubbliche, a cui la legislazione italiana si sta adeguando per conformarsi agli standard comunitari e internazionali.

Già da gennaio 2019 la normativa ha cominciato ad interessare gli appalti pubblici relativi alle opere complesse di importo a base di gara pari o superiore a 100 milioni di euro, rendendo la metodologia BIM un requisito obbligatorio per la partecipazione.

PROGETTO PILOTA BIM: TRAINING ON THE JOB

Per affrontare l’imminente processo di digitalizzazione dell’edilizia e approfondire l’obbligatorietà definita dal DM560/2017, OPENVIEW SOLUTIONS, nell’ottica di fornire una preparazione adeguata ai professionisti, offre l’opportunità di partecipare al PROGETTO PILOTA BIM: un servizio di affiancamento alla lettura e allo svolgimento di un bando di gara con metodologia BIM, finalizzato all’identificazione e stesura di procedure e linee guida con l’utilizzo di ARCHICAD.

Il progetto può essere svolto anche presso il vostro studio, per supportare il vostro team nello svolgimento di una commessa reale.

Grazie a questa opportunità i professionisti che vogliono intraprendere un percorso di qualificazione possono imparare direttamente sul campo la metodologia e affrontare le criticità relative alla gestione di una commessa, sotto la guida di docenti qualificati con numerose esperienze nel settore.

DETTAGLI DEL CORSO

PROGETTO PILOTA BIM

7 incontri da 7 ore ciascuno

Sede: Openview Solutions, MANTOVA (Via Renzo Zanellini 15 - 46100 MN), oppure presso il vostro studio 

Partenza: venerdì 8 novembre 2019

Date (presso Openview): venerdì 15/11; venerdì 22/11; venerdì 29/11; venerdì 6/12; venerdì 13/12; venerdì 20/12 

Orario: 9:00 - 13:00 e 14:00 - 17:00

Docenti: Arch. Mauro Cattaneo, Arch. Mario Ambrogi, Arch. Cristina Marchi 

Costo:
  490 € + iva 

Crediti: 20 per architetti

PROGRAMMA

1.LA PREPARAZIONE DELLA COMMESSA

2.AMBIENTE DI LAVORO E IMPOSTAZIONE METODOLOGICA

3.ACQUISIZIONE DELLO STATO ATTUALE

4.MODELLAZIONE DELL’INTERVENTO

5.SVILUPPO DEL PROGETTO ESECUTIVO

6.IFC E BIM AUTHORING

7.CHIUSURA DELLA COMMESSA E ANALISI

I DOCENTI

Arch. Mauro Cattaneo | Architetto progettista - BIM implementation manager

Appassionato dall'innovazione dei sistemi digitali nel settore delle costruzioni e dalla ricerca dei  processi finalizzati a migliorare la cooperazione e una maggior produttività in fase di redazione del progetto e realizzazione dell’opera. Svolge attività di consulente per la ricerca e l’individuazione delle best practices in relazione all'implementazione BIM, volta alla gestione dei modelli e dei database informativi. Dal 2017 membro del BUG Bim User Group Italia e socio ordinario IBIMI. Relatore presso numerosi eventi organizzati da enti, organizzazioni e ordini professionali per testimoniare metodologie ed esperienze acquisite nelle commesse realizzate.

Arch. Mario Ambrogi Architetto, BIM & ArchViz expert 

Dopo gli studi classici si laurea in Architettura con una tesi saggistica sulle molteplici relazioni tra l’innovazione digitale e le radicali trasformazioni in atto nei processi progettuali. L’interesse per la computer grafica e la programmazione, in diverse discipline, ne accompagna costantemente la ricerca sperimentale come progettista ed ha portato negli ultimi anni ad avviare una sempre più attiva collaborazione con realtà formative nell’ambiente BIM per la promozione e la sensibilizzazione sul territorio ai temi di una progettualità digitale consapevole. Dal 2018 affianca alla libera professione un’attività di formazione diretta a diversi livelli volta a valorizzare l’impiego razionale degli strumenti per l’ottimizzazione dei processi operativi e le nuove forme cognitive di controllo e comunicazione del progetto.

Arch. Cristina Marchi Architetto progettista - Archicad Trainer  

Libera Professionista laureata a Firenze, opera da oltre 22 anni nel campo dell'edilizia residenziale; appassionata di bioedilizia e di tecnologie digitali applicate al mondo delle costruzioni, si è specializzata nella progettazione con modellazione solida. Dal 2010 effettua corsi come Archicad Trainer presso Studi di Professionisti e presso gli Ordini degli architetti dell'Emilia Romagna, di Mantova e del Veneto al fine di diffondere il metodo BIM.

info e iscrizioni

Per iscrizioni si prega di utilizzare il form "richiedi informazioni" presente nella sezione contatti

Per ulteriori informazioni: [email protected] 

+39 0376 387099  +39 3384759874